Blog Archivi - NonCeLaFaccioPiù

.

Elezioni 2.0

15 ottobre 2012 Commenti chiusi

Le prossime si preannunciano come le elezioni 2.0. Basta gettare uno sguardo agli U.S.A., in particolare alla sfida tra il Presidente Obama e il Governatore Romney. I due candidati sono al momento al lavoro per raggiungere e conquistare il maggior numero di elettori, ma questa volta sono i social network a farla da padrone. Non si può ignorare il fatto che, ad oggi, (e per fortuna!!) sono sempre di più le persone che scelgono la Rete per informarsi e per farsi un’opinione.

In Italia, alle ultime amministrative, sindaci come Pisapia o De Magistris sul web hanno costruito il loro risultato; Beppe Grillo è da anni che scrive e fa politica sul suo blog, grazie al quale ha dato vita al M5S. Ma ce li vedete voi i nostri ultracentenari politicanti a fare “botta e risposta” a suon di tweet, a linkare su Facebook, a postare i programmi sui propri blog?! Ovviamente sempre se sappiano di cosa stiamo parlando!! Beh, se succedesse, sicuramente ci sarebbe più partecipazione da parte degli elettori, più trasparenza, candidati più disponibili a rispondere ai quesiti della gente… D’altro canto c’è il problema concreto che il Web venga utilizzato (come viene utilizzato adesso) solo per una semplice divulgazione di contenuti, in modo tale da esporre una più ampia fetta di popolazione alla solita trita e ritrita propaganda dei partiti. Per il bene della comunità della Rete, spero proprio di no!! Hanno per anni sporcato le nostre strade con i loro manifesti elettorali, non sopporterei di vederli inquinare anche le nostre piazze virtuali!!

Mah, staremo a vedere…

Buy cheap Viagra online

Problemi tecnici

24 gennaio 2012 Commenti chiusi

A causa di problemi tecnici, a cui si sono aggiunti periodi prolungati di studio pre-esame, torno a scrivere su questo blog

Buy cheap Viagra online

dopo più un mese. Ci tenevo a scusarmi per questa mia prolungata ed apparentemente immotivata assenza e ne approfitto per augurare, un po’ in ritardo, un felice 2012 a tutti i lettori.

-

Odio, omofobia ed integralismo religioso

29 ottobre 2011 Commenti chiusi

Oggi, grazie ad un articolo letto su Non leggere questo Blog!, mi sono imbattuto su un sito su cui mai e poi mai sarei voluto capitare.

Pontifex non è altro che un’accozzaglia di fanatismo religioso, omofobia ed antisemitismo, tutto condito da una spolverata di odio ed insulti gratuiti.

Certo, ci sono articoli normalissimi su feste sacre e ricorrenze religiose, ma anche pezzi sconclusionati e senza senso, come quello sulla cultura dell’odio promossa dalla sinistra in cui vengono tirati in ballo Bersani, Di Pietro e Vendola (con il suo discutibile stile di vita contronatura) accusati, a detta loro, di aver promosso una campagna di ostilità nei confronti del Premier, che è poi sfociata nella statua con le mani insanguinate ritrovata a Milano. Nello stesso articolo viene nominato, senza un motivo apparente, anche padre Amorth che condanna la calamità rappresentata dall’omosessualità e promuove la necessità di fermare questa visione depravata della vita.

Degna di menzione è anche l’esilarante intervista a Scilipoti, in cui l’onorevole viene dipinto come difensore del crocifisso e come l’unico uomo in grado di salvarci dalla cultura relativistica e dall’anticristo.

Ma parliamo del direttore: tale

Buy cheap Viagra online

Bruno Volpe è un avvocato di 49 anni arrestato a luglio di quest’anno a Bari per aver molestato una ragazza di 26 anni che lavorava nella sua stessa azienda. Ai continui rifiuti della donna alle avances fatte dall’uomo tramite centinaia di e-mail, sms e telefonate, lui ha risposto appendendo il fegato di un animale morto sul suo citofono e scrivendo insulti sul muro della sua abitazione. Mmh… Proprio un tipo tranquillo insomma…

Beh! A conti fatti ce ne sarebbe da incazzarsi e da commentare la stupidità ed il paradosso rappresentato da questa povera gente, perché di povera gente si tratta, ma forse è meglio farsi due risate in barba al bigottismo e alla mentalità ristretta.

-

E questa me la chiamate informazione?!

30 settembre 2011 2 commenti

Premetto che lo scopo di questo articolo non è certo quello di difendere Marco Travaglio in quanto, a mio avviso, non ha alcun bisogno di essere difeso, figuriamoci da me. Vorrei solo mettere in evidenza come, scambiando qualche parola qua e là, si possa riuscire a far apparire una semplice risposta ad una critica come un arrogante insulto.

Tutto nasce da una diatriba scatenata da Daw Blog che, in uno dei suoi articoli, afferma di aver scoperto che un editoriale di Marco Travaglio non è altro che un plagio ai danni del blogger Claudio Messora, l’autore di Byoblu. La risposta del giornalista del Fatto sarebbe stata: “Se lei pensa che io copi i miei articoli, può anche cambiare giornale. Io non devo alcuna spiegazione ai mitomani che infestano il web”. Una risposta che potrebbe anche sembrare arrogante ma, considerata la posizione di un volto noto come lui, è abbastanza chiaro che si trovi nella virtuale impossibilità di dare spiegazioni eloquenti a chiunque lo attacchi.

Il problema è che la notizia è stata subito ripresa da il Giornale.it scatenando una valanga di insulti di ogni sorta. Il titolo dell’articolo recita: “Travaglio copia da un blog, la rete insorge, lui nega: “Nel web solo mitomani”". Un tantinello esagerato non crede signorina Gigante?! A parte il fatto che nessuno sta insorgendo, anzi, basta leggere i commenti all’articolo di Daw Blog per rendersene conto. Inoltre, nella sua risposta, Travaglio non ha mai insultato il web dicendo che ci sono solo mitomani!!

Dobbiamo anche considerare il fatto che i due articoli non sono affatto uguali, certo si somigliano nell’impostazione, ma niente di più, tant’è che neanche lo stesso Messora è “insorto”. Il Giornale ha dimostrato ancora una volta di voler solo mettere in cattiva luce un personaggio dello schieramento opposto non dicendo le cose come stanno ma gonfiando spudoratamente una notizia, a mio dire, insignificante. E questa me la chiamate informazione?!

-

Buy cheap Viagra online

Powered by AlterVista